GPS 2020/2022

 

Mobilità 2021/22

Utilizzazioni 2021/22 Graduatorie di circolo e istituto ATA III Fascia 2021/2023

Incontro su assegnazioni e utilizzazioni. Probabili date dal 15 GIUGNO al 5 LUGLIO. Irrisolti tutti i problemi sui vincoli. Lunedì 14 un nuovo incontro.

In data odierna, alle ore 11.30, si è tenuta una riunione in videoconferenza tra M.I. e OO.SS., con il seguente O.d.g.:

Nota Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale docente, educativo e ATA – a.s. 2021/2022

La convocazione per tale incontro è pervenuta alle OO.SS. solamente ieri, con sole 24 ore di preavviso.

Per l’Amministrazione erano presenti il Direttore del Personale dott. Filippo Serra, affiancato da due funzionarie amministrative, mai presenti prima alle relazioni sindacali, dott.ssa Valentina Unmarino per i docenti e dott.ssa Alessia Auriemma per gli ATA.

Il Direttore Serra ha illustrato la Nota, semplicemente informativa, sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’a.s. 2021/2022: poche le novità rispetto allo scorso anno, se non ancora restrizioni sui vincoli che impediscono ai docenti di presentare domanda di mobilità.

L’unica novità evidenziata è il presunto miglioramento del sistema. All’interno di Istanze On Line ci sarà un unico punto di accesso attraverso il quale il personale dovrà effettuare la domanda.

Gli allegati potranno essere importati dalle precedenti istanze.

Per il personale ATA dovrà essere valutata la possibilità di presentare domanda di utilizzazione e/o assegnazione anche per i neo-assunti ex LSU.

Queste le date previste per le domande:

Docenti: dal 15 giugno al 5 luglio 2021 (online)

ATA: dal 28 giugno al 12 luglio 2021 (cartaceo)

La Gilda ha vivamente contestato:

·      Le modalità di convocazione dell’incontro e l’impoverimento delle relazioni sindacali: tutte le notizie, quando ci vengono consegnate, risultano già note ai principali siti privati specializzati.

·      Il peggioramento dei vincoli, in quanto, per esempio, i docenti assunti dal 1 settembre 2019 con FIT potevano fare assegnazione provvisoria, mentre quest’anno non potranno farla.

·      Tutti i vincoli, in generale e in modo particolare le restrizioni ai benefici della L. 104/1992, che può consentire deroga ai vincoli solo se riconosciuta in data successiva alle procedure concorsuali. La Gilda ha chiesto l’eliminazione di tutti i vincoli ed il ripristino dei benefici della L.104/1992.

·      La mancanza di ogni confronto sulla possibilità di assegnazione provvisoria su sostegno per i docenti non specializzati ma con almeno un anno su sostegno. Potrebbero essere confermate le assegnazioni interprovinciali per i docenti con tali caratteristiche, ma il M.I. non è stato chiaro. La Gilda, ad ogni modo, ha chiesto di introdurre anche l’assegnazione provinciale su sostegno per tutti, previo accantonamento dei posti per tutti i docenti specializzati, di ruolo e precari, anche in considerazione della recente imposizione di un corso di formazione obbligatorio per tutti.

La Gilda, infine, ha chiesto con forza che per tutte queste tematiche sia programmato uno specifico incontro. Tale richiesta è stata accolta e un ulteriore incontro è stato programmato per lunedì 14 giugno alle ore 11.​

La delegazione

Menu Principale: