Elezioni RSU 2018

Speciale Mobilità 2018

Contrattazione e normativa

CONTRATTO, GILDA NON FIRMA: INSUFFICIENTI LE RISORSE ECONOMICHE

salarioNo della Federazione Gilda-Unams al contratto.

Tags: 

CONTRATTO, GILDA: SU FUNZIONE DOCENTE E ORARIO DI LAVORO NON ARRETREREMO DI UN PASSO

an_27_gennaio_2018_gildaTVRino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, spiega la posizione espressa dall’Assemblea nazionale riunitasi a Roma il 26 e 27 gennaio per discutere del rinnovo contrattuale.

  “La bozza di articolato prodotta dall’Aran, fatta circolare e neppure ancora discussa, è del tutto inaccettabile.

Tags: 

CONTRATTO, GILDA: L'ORARIO DI SERVIZIO NON SI TOCCA

stop_and_reset"Nonostante qualche timido passo avanti, la distanza tra le richieste dei sindacati e la posizione dell'Amministrazione rimane notevole.

In particolare, si ritiene inaccettabile vincolare la contrattazione sulla mobilità a una semplice integrazione di quanto disposto dalle leggi e, soprattutto, portarla ad una cadenza triennale".

Tags: 

Contratto Scuola, continua la trattativa all'Aran

contratto_uscitaHa avuto luogo oggi all´Aran un nuovo incontro per il CCNL della sezione Scuola del Comparto Istruzione.

 La prima parte dell´incontro è stata dedicata alla questione disciplina e sanzioni.

Al riguardo la nostra delegazione ha sollevato un´eccezione di procedibilità in quanto sarebbero ancora vigenti le norme speciali del testo unico del 1994.

Tags: 

Contratto integrativo aree a rischio con forte processo immigratorio e contro la dispersione scolastica

Resoconto incontro MIUR-OOSS
del 18 febbraio 2016

 

Il giorno 18 febbraio, presso la direzione bilancio del MIUR, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OOSS rappresentative per la contrattazione sul seguente odg:

contratto integrativo aree a rischio con forte processo immigratorio e contro la dispersione scolastica.

PTOF, le scuole avranno tempo fino al 15 gennaio 2016

Con la Nota 2157 del 5 ottobre 2015 indirizzata ai Direttori regionali, il MIUR stabilisce che il piano triennale dell'offerta formativa (comma 12 della Legge 107/2015) potrà essere predisposto e concluso entro il 15 gennaio 2016, consentendo di gestire anche le situazioni connesse con il dimensionamento scolastico (accorpamenti e variazioni).

La scadenza inizialmente prevista dalla Legge era il 31 ottobre 2015. 

CHIARIMENTI MIUR SU ORE PROGRAMMAZIONE PER I SUPPLENTI NELLA SCUOLA PRIMARIA

Pagine

Abbonamento a RSS - Contrattazione e normativa