<

Mobilità 2017/18

Graduatorie 3^ Fascia ATA

Graduatorie di circolo e istituto 2017/18, 2018/19 e 2019/20

Finanziamenti scuole Aree a rischio. Sottoscrittta l'ipotesi di CCRI per l'as 2017/18

 Si è tenuto in data venerdì 1 dicembre un incontro tra USR e OOSS con il seguente ordine del giorno:

  • Aree a rischio:
    • sottoscrizione contratto definitivo as 2016/17
    • sottoscrizione ipotesi di contratto as 2017/18
  • informativa sindacale criteri determinazione orgwnici art. 5 CCNL Scuola
  • organismo paritetico, art. 13, lettera B, del CCRI per la Sardegna del 15.12.2016

 

Per quanto riguarda il Contratto Collettivo Integrativo Regionale sulle misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio per l’as 2017/18, il dott. Sbressa presenta le procedure che le scuole dovranno rispettare per presentare la propria candidatura e attingere al fondo regionale, pari a 751.905,00 €, circa 110.000 € in più rispetto allo scorso anno.

Lo scorso anno erano stati ammessi a finanziamento 23 progetti di altrettante istituzioni scolastiche, per un totale di 580.386,85 €, mentre erano sttai esclusi, principalmente per vizi di forma, 15 progetti. 

I progetti dovranno essere presentati unicamente mediante il portale www.areearischio.it, previo accreditamento da parte della singola scuola.

Il progetto dovrà essere compiltao solo tramite apposito form e allegato in piattaforma. Si raccomanda la massima attenzione nel caricamento del documento corretto, poiché sembra che, allo sttao attuale della piattaforma, il prcesso sia irreversibile.

Come indicato nelle premesse al format per le candidature (obbligatorio):

  • Ogni scuola può presentare un solo progetto anche prevendendo al suo interno più azioni articolate e fra loro connesse;
  • Il progetto può essere preposto anche da una rete di scuole, nel qual caso il progetto sarà presentato da una scuola capofila, mentre le altre scuole aderenti non potranno presentare singolarmente altri progetti;
  • Nel caso di progetto in rete i dati esposti dovranno essere quelli derivati dalla sommatoria di tutte le istituzioni scolastiche componenti la rete;
  • I destinatari possono essere esclusivamente gli alunni e gli studenti frequentanti la scuola primaria, la scuola secondaria di 1° grado ed il primo biennio della scuola secondaria di 2° grado;
  • Tutte le attività didattiche previste si dovranno concludere entro e non oltre il 30 giugno 2018;
  • Il finanziamento richiesto non può eccedere l’importo di € 1.000,00 moltiplicato il 25% dei docenti in servizio nell’Istituzione scolastica o nella rete;
  • Preventivamente al progetto deve essere acquisita formalmente la disponibilità dei docenti a partecipare alla realizzazione delle attività del progetto medesimo, tale disponibilità deve essere formalizzata e conservata agli atti della scuola, in calce al progetto (sezione C05) devono essere elencati i docenti che hanno sottoscritto l’adesione (nel caso di scuole in rete devono essere elencati specificando l’istituto di servizio);
  • Al termine della compilazione la presente scheda progettuale andrà prodotta in formato PDF/A e quindi sottoscritta digitalmente dal Dirigente Scolastico;
  • Il progetto deve  essere sottoscritto, con firma digitale, dal Dirigente Scolastico dell’Istituzione Scolastica proponente, ovvero dal Dirigente Scolastico della Scuola capo fila nel caso di progetto in rete.

 

Per quanto riguarda l'informativa sindacale sugli organici si rinvia a successivo comunicato a parte.

La delegazione Gilda-Unams

 

Altre Categorie: