GPS 2024/206 - Speciale Gilda Nuoro

Speciale mobilità 2024/25

UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2023/24

speciale GPS 2023/24 Graduatorie di circolo e istituto ATA III Fascia 2021/2023

MOBILITÀ 2014/15, MODIFICHE ALLA TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI

Si è da poco concluso un ulteriore incontro concernente la mobilità per il prossimo anno scolastico.
Si è fatta chiarezza in merito alla valutabilità della Laurea in Scienze della Formazione Primaria intervenendo sulla nota 12 alle Tabelle di valutazione dei titoli e dei servizi annesse alla bozza di CCNI relativa alla mobilità, precisando che il titolo va valutato se aggiuntivo rispetto a quello attualmente richiesto per il ruolo di appartenenza.
Altrettanto dicasi per le Lauree Specialistiche o Magistrali i cui punteggi sono alternativi – alla stregua della Laurea in Scienze Motorie, rispetto al Diploma ISEF triennale – e non cumulativi rispetto alle Lauree triennali che danno accesso al ruolo di appartenenza.
Inoltre si è precisato che la Laurea in Didattica della Musica non è valutabile per i titolari di Educazione Musicale (A031 e A032), ma lo è per i titolari di Strumento A077 per il cui insegnamento non è titolo di accesso.
In merito alla proposta della ns. Delegazione di equiparare il Diploma di Conservatorio alle Lauree di II livello, nel rispetto della L. 228/12, l' Amministrazione si è dichiarata contraria, in quanto non ha ancora emanato i previsti Decreti attuativi.
In sede di confronto è stata formulata la proposta di attribuire un punto ai docenti che stanno frequentando i corsi CLIL, ma non c' è stata unanimità e pertanto la proposta non sarà recepita nella Tabella di valutazione.
Un'ulteriore proposta – sulla quale va fatta un'approfondita riflessione - riguarda l'attribuzione del punteggio della continuità nella scuola di titolarità per coloro che si avvalgono del congedo biennale retribuito per l' assistenza ai congiunti in condizione di grave disabilità ex D.Lgs. 151/01, art. 42, co. 5 e 5 bis.
Analogo approfondimento va fatto in merito all' esclusione dalla graduatoria d'istituto/circolo di coloro che prestano assistenza al congiunto disabile grave, qualora la certificazione medica non sia definitiva, ma rivedibile.
Vanno definiti inoltre, su proposta dell' Amministrazione, nei prossimi incontri l'eventuale unificazione degli organici e, quindi, delle graduatorie d'istituto all'interno degli IIS e delle Aree del Sostegno.
Per la FGU Gilda, infine, vanno affrontati nei prossimi incontri i segg. punti:
   - La possibilità per i docenti della Primaria – alla pari con quanto avviene nella Secondaria – di poter optare con la domanda di trasferimento, se ne hanno interesse, per il posto orario fra due scuole, senza che sia l' Amministrazione ad assegnarlo d' ufficio, dato che tale facoltà non è prevista da alcuna norma.
   - Regolamentare la fruizione delle precedenze ex art. 7, co. 1, ed in particolare quella prevista per i beneficiari della L 104/92 nel caso in cui si debba assegnare una COE (cattedra oraria esterna) nello stesso comune di titolarità.
Infine, va fatta chiarezza in merito alla valutazione del servizio prestato da ITP prima di transitare fra i docenti laureati all' interno del ruolo della Secondaria di II Grado.
Queste ed altre problematiche, comprese quelle che attengono agli organici ed alle graduatorie interne, saranno affrontate prossimamente.
A margine dell' incontro, la Dott.ssa Palermo ci ha informato che la Provincia di Trento attiverà i corsi di Specializzazione per il Sostegno.

LA DELEGAZIONE

Menu Principale: