AVVISO:  L'unico numero della Gilda è 0784 32313! La linea telefonica 0784 399124 è stata dismessa.

Le sedi Gilda da lunedì 18 maggio 2020 riaprono al pubblico con i consueti orari d'ufficio, ma previo appuntamento da prendere chiamando allo 078432313 oppure ai seguenti recapiti telefonici

Portale dedicato all'emergenza Coronavirus dal Ministero Pubblica istruzione

 

Assemblee Sindacali

Speciale mobilità 2020/21

Speciale Concorsi 2020

esame di stato

MATURITÀ, LA GILDA NON FIRMA IL PROTOCOLLO DI SICUREZZA

 La Gilda degli Insegnanti non ha sottoscritto l’intesa sul Protocollo di sicurezza per gli esami di Maturità in presenza perché ritiene che non ci sia stato tempo sufficiente per arrivare ad un approfondito chiarimento di tutti gli aspetti contenuti nel documento al fine di garantire maggiori misure di sicurezza.

PROTOCOLLO SICUREZZA: SERVONO NORME CHIARE E UNIVOCHE

"La scuola è un luogo di lavoro molto complesso, costituito da 8250 sedi e 42500 plessi in tutta Italia, e ha una sua peculiarità che lo rende diverso dai contesti aziendali e di cui devono tenere in debito conto tutte le misure per la tutela della salute".

È quanto afferma Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, che questo pomeriggio ha partecipato all'incontro con il ministero dell'Istruzione e il Comitato Tecnico Scientifico sul protocollo di sicurezza per l'esame di Maturità e la ripresa delle attività didattiche in presenza a settembre.

MATURITÀ VICINA, SICUREZZA LONTANA

termoscan"Purtroppo scontiamo un forte ritardo organizzativo: siamo in lockdown da due mesi e la discussione sul protocollo di sicurezza, considerata anche la complessità della macchina scolastica, sarebbe dovuta cominciare molto prima.

Valutazione finale e Esami di Stato. In arrivo tre Ordinanze

Resoconto incontro MI - OOSS del 6 maggio 2020
Il giorno 6 maggio 2020, alle ore 15.30, si sono riunite in videoconferenza le delegazioni dell'Amministrazione (DG-Personale con Bruschi) e delle OOSS firmatarie per discutere il seguente odg:

informativa ordinanze valutazione e scrutini;

esami di Stato primo e secondo ciclo.

ESAMI, GILDA: CONTINUA A MANCARE IL DIALOGO

"La ministra Azzolina continua imperterrita a prendere decisioni su questioni importanti e delicate senza alcun confronto e dialogo con i sindacati che rappresentano un milione di lavoratrici e lavoratori del mondo della scuola.

Ignorare l'interlocuzione con le organizzazioni sindacali significa ignorare le proposte e le istanze dei docenti, cioè di chi, lavorando ogni giorno a scuola, ne conosce più di chiunque le criticità e i punti di forza.

E significa, dunque, privare la scuola di un contributo importante e qualificato.

Maturità: Gilda, emergenza non sia pretesto evitare confronto

rino di meglioRino Di Meglio, a proposito della bozza del decreto non inviata a sindacati che rappresentano 1 milione di prof

"Non è possibile rimanere in silenzio di fronte a un comportamento istituzionalmente inaccettabile: la grave emergenza che il Paese tutto sta affrontando non può costituire un pretesto per bypassare il confronto democratico con i docenti e il personale scolastico". 

MATURITÀ, GILDA: "BENE MODIFICHE FIORAMONTI, NOSTRA AZIONE INCISIVA"

DECRETO SCUOLA, DI MEGLIO: LA MOBILITAZIONE METTE A SEGNO I PRIMI RISULTATI"Il nuovo testo del decreto scuola licenziato dalle Commissioni Lavoro e Istruzione della Camera dimostra l'efficacia della mobilitazione di questi giorni che sta mettendo a segno i primi risultati".

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta le novità introdotte nel provvedimento che lunedì approderà nell'aula di Montecitorio.

Motore di ricerca delle Commissioni per l'Esame di Stato

Esame di Stato del II ciclo, pubblicata l’ordinanza

Esame di Stato del II ciclo, pubblicata l’ordinanza
 
 
 

MATURITÀ, GILDA: "MODIFICHE SBAGLIATE NELLA FORMA E NELLA SOSTANZA"

la_scuola_e_tutta_un_quiz "Un cambiamento sbagliato nella forma e nella sostanza, che contestiamo".

Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, stronca le novità riguardanti la seconda prova dell'esame di Maturità e il colloquio.

Pagine

Abbonamento a RSS - esame di stato