GPS 2020/2022

 

Mobilità 2021/22

Utilizzazioni 2021/22 Graduatorie di circolo e istituto ATA III Fascia 2021/2023

CONCORSO 2020

Polis - modalità di gestione del servizio di identificazione utente durante l’emergenza COVID

Riportamo la Nota 6885 del 21 maggio 2020 dell'USR Sardegna.

 

Com’è noto il Servizio Istanze OnLine (POLIS - Presentazione On Line delle Istanze) permette di presentare in modalità digitale le domande connesse ai principali procedimenti amministrativi.

CONCORSO STRAORDINARIO, RICORSI PER PRECARI SOSTEGNO ESCLUSI

 La Gilda degli Insegnanti scende in campo per rivendicare il diritto negato ai precari di sostegno di partecipare al concorso straordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Assistiti dall'avvocato Michele Bonetti, esperto di legislazione scolastica, i docenti potranno aderire ai ricorsi collettivi promossi dal sindacato per vedersi riconosciuta la possibilità di accedere alle prove concorsuali e ottenere la tanto agognata stabilizzazione.

PRECARIATO, DI MEGLIO: BOMBA A OROLOGERIA, STABILIZZARE SUBITO

“Il fenomeno del precariato è una bomba a orologeria che a settembre rischia di esplodere, rendendo ancora più complesso l’avvio del prossimo anno scolastico messo già a dura prova dall’emergenza Coronavirus.

È compito della politica intervenire con urgenza per assumere i precari, che costituiscono il 25% del corpo docente attualmente in servizio, salvaguardando allo stesso tempo la qualità dell’insegnamento. 

Speciale Concorsi 2020

Concorso Straordinario 2020 - Scuola Secondaria - Prospetto posti e aggregazioni regionali per la Sardegna

Per quanto riguarda la procedura straordinaria, alla Sardegna spetteranno 967 posti, così ripartiti, anche sulla base della competenza regionale per l'espletamento delle procedure e la pubblicazione delle graduatorie.

 

CONCORSI, DI MEGLIO: BUON SENSO PREVALGA SU TONI DA GUERRA SANTA

 "Usare toni da guerra santa e assumere posizioni fideistiche è sbagliato e controproducente. Bisognerebbe, invece, armarsi di buon senso, sedersi attorno a un tavolo e ragionare insieme. La posta in ballo non è la verità assoluta da difendere a ogni costo, e che tra l'altro nessuno detiene, ma il bene della nostra Scuola".

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, interviene in merito alle aspre polemiche politiche riguardanti i bandi dei concorsi pubblicati oggi in Gazzetta Ufficiale.

CONCORSI, GILDA: MINISTERO NON TRATTA SU NESSUN PUNTO

"Nonostante la disponibilità e l'impegno che abbiamo dimostrato e messo in campo per trovare un accordo ragionevole, da parte dell'Amministrazione non c'è stata alcuna apertura rispetto alle richieste che abbiamo avanzato. Siamo profondamente delusi e amareggiati".

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Federazione Gilda-Unams, commenta l'esito dell'incontro svoltosi questa mattina tra le delegazioni sindacali e i tecnici del ministero dell'Istruzione sui bandi di concorso in via di pubblicazione.

CONCORSI, DI MEGLIO: NIENTE CONFRONTO E ASCOLTO

“La riunione che si è svolta questa mattina tra le delegazioni sindacali e il Ministero dell’Istruzione per l’informativa sui bandi di concorso si è conclusa con un nulla di fatto. Non avendo ricevuto risposta alle richieste di un incontro politico preliminare a quello tecnico, abbiamo troncato sul nascere il dibattito, chiedendo di inviarci le bozze dei bandi di concorso e l’apertura del confronto, come previsto dal contratto nazionale”. 

A dichiararlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti.

PRECARI, GILDA: PIÙ VALORE AL SERVIZIO PER IL CONCORSO RISERVATO

Riequilibrare i pesi dei punteggi assegnati alla prova e ai titoli, per valorizzare maggiormente l'esperienza didattica già maturata dai candidati.

A chiederlo è la Gilda degli Insegnanti alla luce delle tabelle di valutazione dei titoli per il concorso riservato ai precari con 36 mesi di servizio.

IL 17 MARZO SCIOPERO DI TUTTO IL PERSONALE PRECARIO

oo_ss_unitarie

RIPRENDE LA MOBILITAZIONE DELLA SCUOLA: LE DECISIONI DELLE SEGRETERIE UNITARIE DI OGGI

Il 17 marzo si parte con lo sciopero di tutto il personale precario

 

Riparte la mobilitazione di tutto il personale della scuola, con un primo step di iniziative a sostegno del personale precario della scuola e dei facenti funzioni di Dsga.

Pagine

Abbonamento a RSS - CONCORSO 2020