mobilità 2023/24

UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2023/24

GPS 2022/2024 Graduatorie di circolo e istituto ATA III Fascia 2021/2023

TFA SOSTEGNO VIII CICLO. TEST PRESELETTIVI DAL 4 AL 7 LUGLIO. RIPARTIZIONE PER REGIONE E ATENEO DEI 29.061 POSTI

Test preselettivi VIII ciclo TFA Sostegno Il MUR ha pubblicato il Decreto 694 del 30.05.2023 con cui autorizza l'avvio dei corsi universitari di specializzazione sul sostegno dell'VIII ciclo del TFA. 

Il Decreto MUR 694/2023 stabilisce che le date di svolgimento dei test preselettivi sono fissate, per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno, per i giorni 4, 5, 6 e 7 luglio 2023, nelle modalità di seguito indicate:

- mattina del 4 luglio 2023 prove scuola dell’infanzia;

- mattina del 5 luglio 2023 prove scuola primaria;

- mattina del 6 luglio 2023 prove scuola secondaria I grado;

- mattina del 7 luglio 2023 prove scuola secondaria II grado.

Nell'Allegato A è pubblicata la ripartizione per Regione e per Ateneo del contingente di 29.061 posti totali a livello nazionale. I corsi dovranno concludersi entro la data del 30 giugno 2024

Come stabilito dal D.I. 691/2023, una quota del 35% dei posti disponibili è riservata ai docenti (anche già di ruolo) che abbiano prestato almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque su posto di sostegno.

Questo il dettaglio dei posti per la Sardegna:

Posti Sardegna TFA VIII Ciclo Sostegno

 

Requisiti di accesso

Il DM 694/2023, all'art. 3, comma 1, conferma che i requisiti per accedere al TFA Sostegno e, quindi, partecipare alle prove preselettive, sono sempre quelli stabiliti dal DM 92/2019, art. 3, comma 1, e all’art. 5, comma 2:

Scuola primaria e dell’infanzia: 

- titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;

oppure

- diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Scuola secondaria di primo e secondo grado:

- abilitazione specifica sulla classe di concorso ovvero analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente;

oppure

- laurea magistrale o a ciclo unico (oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA o abilitazione per altra classe di concorso/grado di istruzione (attenzione alla data ultima per il conseguimento dei 24 CFU).

Ancora per questo ciclo (fino al 2024/25), gli ITP potranno accedere senza 24 CFU, col solo titolo di diploma specifico per l'accesso alla materia di insegnamento curricolare. 

 

Menu Principale: 
Altre Categorie: