GPS 2020/2022

 

Mobilità 2021/22

Utilizzazioni 2021/22 Graduatorie di circolo e istituto ATA III Fascia 2021/2023

Aprile 2020

Richiesta unitaria di incontro politico e di rinvio dell’informativa su concorsi

oo_ss_unitarie

Dott. Luigi Fiorentino

Capo di Gabinetto del Ministro dell’Istruzione

Dott. Marco Bruschi

Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

LORO INDIRIZZI

 

Oggetto: richiesta di incontro politico e di rinvio dell’informativa su concorsi

ORGANICI, GILDA: NESSUN TAGLIO, ACCOLTE LE NOSTRE RICHIESTE

"Gli organici del personale docente non subiranno alcun taglio: grazie alla trattativa condotta con l'Amministrazione, abbiamo scongiurato il rischio che si paventava di una riduzione di quasi 8mila posti comuni. Si tratta di un risultato positivo e importante in vista del prossimo anno scolastico".

A dichiararlo è la Gilda degli Insegnanti commentando l'esito dell'incontro che si è svolto oggi tra sindacati e Ministero dell'Istruzione.

Tags: 

DECRETO SCUOLA, GILDA: PERPLESSITÀ SU METODO E MERITO

Azzolina“Considerata la straordinarietà della situazione di emergenza e l’approssimarsi della fine dell’anno scolastico, comprendiamo la necessità di adottare misure in tempi rapidi, ma ciò non giustifica il mancato coinvolgimento delle organizzazioni sindacali rappresentative di un milione di lavoratrici e lavoratori del mondo della scuol

Maturità: Gilda, emergenza non sia pretesto evitare confronto

rino di meglioRino Di Meglio, a proposito della bozza del decreto non inviata a sindacati che rappresentano 1 milione di prof

"Non è possibile rimanere in silenzio di fronte a un comportamento istituzionalmente inaccettabile: la grave emergenza che il Paese tutto sta affrontando non può costituire un pretesto per bypassare il confronto democratico con i docenti e il personale scolastico". 

SULLE PROBLEMATICHE SCOLASTICHE NECESSARIO UN CONFRONTO VERO E A TUTTO CAMPO CON I SINDACATI

oo_ss_unitarieL’incontro odierno con la Ministra dell’Istruzione non ha dato ancora le risposte attese, ma può consentire la ripresa di un confronto che ora però, per essere realmente produttivo, deve svilupparsi a tutto campo sulle tante questioni richiamate negli interventi di questa mattina, a partire dalla richiesta di differire i termini per la presentazione delle domande di mobilità del personale della scuola - stanti le grandi diffico

Pagine